Scheda articolo : 380235
Secchiello in argento - VENDUTO
Epoca: Primi del Settecento
Misure H x L x P  

Perfette le condizioni di questo secchiello per acqua lustrale di forma tradizionale in lamina di argento fuso, sbalzato e cesellato. Un piedino circolare liscio sorregge un corpo bombato, bacellato nella parte inferiore, riccamente decorato a motivi vegetali nella parte superiore; due motivi ornamentali presenti sul bordo, a forma di mascheroni, sorreggono gli anelli in cui si inserisce il robusto manico a volute al centro del quale è presente l’anello apicale.
Sono presenti i tre marchi dell’argenteria napoletana, quello della città di Napoli il “NAP con corona” [I Marchi dell’argenteria napoletana dal XV al XIX secolo, E. Catello / C. Catello, Franco Di Mauro Editore srl, 1996, pag 15], il bollo consolare “Michelangelo Di Massa” attivo nel 1700 e nel 1702 [ibidem, pag 31] e il punzone del maestro argentiere “Giovan Angelo Scognamiglio” [ibidem, pag 89]. Su ogni parte è altresì presente il saggio di garanzia. 
Perfette le condizioni di conservazione.

Dimensioni: altezza cm 12,5, peso 448 g

MR Antichit√† di Rita Stasi 
Via Palestro 37/R 
16122 Genova GE (Genova)  Italia